I.T.T. "Guglielmo Marconi" - Bari

Corso serale percorsi di 2° livello

Prove di valutazione dei crediti formativi per i nuovi iscritti al Corso serale

COMUNICATO n. 519/ DIR

Bari, 04/07/2019

Ai docenti del corso serale
Agli studenti del corso serale
Agli uffici di segreteria
Al sito WEB
e p.c. Al DSGA

Oggetto: Prove di valutazione dei crediti formativi per i nuovi iscritti al Corso serale.

Si comunica che nei giorni 12-13 settembre 2019, dalle ore 16:00 alle ore 18:00, si svolgeranno, come da calendario allegato, le prove di valutazione dei crediti formativi per i nuovi iscritti al corso serale.

Al termine delle prove le commissioni procederanno alla loro valutazione, determinando gli esiti. Successivamente, sulla base di questi esiti, i Consigli di Periodo Didattico (CdP) avvieranno, eventualmente, una seconda fase conoscitiva mediante colloqui multidisciplinari volti a definire le competenze in possesso e, di conseguenza, i crediti formativi in ingresso. A conclusione di ciascun percorso di accoglienza, i CdP ratificheranno i risultati delle prove, l’esito degli eventuali colloqui e, infine, procederanno all’inserimento dei candidati nel gruppo di livello idoneo alla prosecuzione degli studi, previo riconoscimento dei crediti formativi formali, non formali e informali, che saranno ufficializzati nel Patto formativo individuale.

La dirigente scolastica
f.to* Prof.ssa Anna Grazia De Marzo
* firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n° 39/93

Calendario delle prove per il recupero del debito formativo corso serale – Calendario degli scrutini integrativi

COMUNICATO n. 518/ DIR

Bari, 04/07/2019

Ai docenti del corso serale
Agli studenti del corso serale
Agli uffici di segreteria
Al sito WEB
e p.c. Al DSGA

Oggetto: Calendario delle prove per il recupero del debito formativo – Calendario degli scrutini integrativi.

Si comunica, in esito di scrutinio finale, agli studenti iscritti al 2° periodo didattico, I annualità (ex classi terze), ammessi, come richiamato nella Nota MIUR n. 21313 del 20.12.2018, alla II annualità con debiti formativi, e agli studenti iscritti al 1° o al 2° periodo didattico, II annualità (ex classi seconde e quarte di 1°, 2° e/o 3° gruppo di livello), oggetto di provvedimento di sospensione del giudizio di ammissione al periodo didattico successivo, il calendario delle prove scritte di verifica del recupero del debito formativo (Allegato n. 1). La presenza alle prove è obbligatoria.

Ai fini della predisposizione dei testi delle prove scritte, i docenti delle discipline interessate terranno conto degli argomenti specifici indicati agli studenti nelle comunicazioni di sospensione del giudizio.

Sulla base dei risultati ottenuti nelle prove, il C.d.C., nel caso degli studenti del 2° periodo didattico I annualità, aggiornerà o meno il patto formativo individuale (indicando eventualmente i moduli didattici da recuperare nel corso dell’a.s. 2019/20), nel caso degli altri studenti, delibererà l’ammissione o meno al periodo didattico successivo a quello di iscrizione. Gli scrutini integrativi (Allegato n. 2) si svolgeranno il 09.09.2019.

La dirigente scolastica
f.to* Prof.ssa Anna Grazia De Marzo
* firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n° 39/93

Scoprire la vitalità della letteratura in un corso di istruzione per adulti

Dante Alighieri

“Lo studio della letteratura non serve a risolvere i problemi del mondo che gli adulti delle classi serali conoscono meglio degli adolescenti. La lettura dei classici è faticosa, soprattutto per gli adulti che non hanno tempo per leggere e forse non hanno mai letto. Ma allora a cosa serve insegnare letteratura agli adulti?

Leggi l’articolo di Filomena Montella, insegnante al corso serale di II livello, IIS Majorana di Bari.

Come faccio a iscrivermi ai percorsi di istruzione per gli adulti?

Logo MiurCe lo spiega in modo chiarissimo il MIUR.

La domanda di iscrizione ai percorsi di istruzione degli adulti si presenta ogni anno, secondo le indicazioni diffuse con apposita circolare Miur.

I percorsi di istruzione degli adulti comprendono:

  • Percorsi di istruzione di primo livello, realizzati dai Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (Cpia). per conseguire il titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione e la certificazione che attesta l’acquisizione delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione;
  • Percorsi di istruzione di secondo livello, realizzati dalle istituzioni scolastiche di secondo grado per conseguire il diploma di istruzione tecnica, professionale e artistica;
  • Percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana, realizzati dai Cpia per gli adulti stranieri, per conseguire un titolo che attesti il raggiungimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro comune europeo per le lingue elaborato dal Consiglio d’Europa.

Chi può iscriversi

  • Ai percorsi di istruzione di primo livello possono iscriversi gli adulti, anche stranieri, che non hanno assolto l’obbligo di istruzione o che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione. A tali percorsi possono iscriversi anche i sedicenni non in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione e, in virtù di accordi specifici tra regioni e uffici scolastici regionali, anche i quindicenni.
  • Ai percorsi di istruzione di secondo livello possono iscriversi gli adulti, anche stranieri, che sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione. A tali percorsi possono iscriversi anche i sedicenni in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione e che dimostrano di non poter frequentare il corso diurno.
  • Ai percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana possono iscriversi gli adulti stranieri in età lavorativa, anche in possesso di titoli di studio conseguiti nei paesi di origine.

Iscrizioni anno scolastico 2017/2018

Per l’anno scolastico 2017/18 la domanda d’iscrizione ai percorsi di istruzione per gli adulti può essere presentata entro il 31 maggio 2017 e comunque non oltre il 15 ottobre 2017 (circolare ministeriale 4 del 21 marzo 2017).

La scelta dell’istituto o dei Cpia

Per individuare il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti (Cpia) o l’istituzione scolastica di secondo grado che realizza un percorso di secondo livello che meglio risponde alle proprie esigenze è disponibile la sezione Scuola in chiaro.

Perito vuol dire competente

Lauree e diploma Roberto Tedesco

Cosa sono le due pergamene decorate di verde che spuntano da dietro al mio diploma di Maturità Tecnica Industriale conseguito sei anni e mezzo fa presso quello che — all’epoca — era l’ITIS Guglielmo Marconi?

Sono due Pergamene di Laurea, la seconda delle quali è arrivata proprio lo scorso giovedì.

Non sono qui per vantarmi, ma per dire a tutti gli Studenti che leggeranno queste mie parole di non lasciarsi convincere da chi potrebbe dire che “Al Marconi non vi danno la preparazione giusta per l’università”, come hanno tentato di far credere a me.

Studiate, fate tesoro delle indicazioni dei preparatissimi professori che avete, che prima di essere professori sono Tecnici, con un bagaglio di esperienze alle spalle che sono pronti a condividere proprio con voi.

Assorbite come spugne la mentalità Tecnica che il Marconi può offrirvi e non potrà fermarvi nessuno.

Fatelo, e magari tra qualche anno vi ritroverete anche voi a ringraziare questa scuola per la preparazione offerta, perfettamente in linea con la facoltà di Ingegneria, come sto facendo io con questo post!

Grazie a chiunque avrà letto arrivando sin qui 🙂

Roberto Tedesco